Cosa succederà

Non possiamo sapere esattamente cosa accadrà, perché l’OpenCon è una non-conferenza i cui contenuti sono determinati, spesso anche dinamicamente nel corso della stessa, dalle persone presenti. Sembra una pazzia, eppure… funziona alla grande!

Come organizzazione prepareremo due workshop propedeutici sulla cultura del consenso a cui tutte le persone che vengono per la prima volta all’OpenCon sono tenute a partecipare. Sarà inoltre nostra cura predisporre gli spazi e i tempi, dopodiché co-creeremo insieme questo evento. Chiunque voglia può proporre o collaborare alla costruzione o alla gestione di workshop: se hai una bella idea, hai l’occasione di farla accadere!

In ogni caso, dopo la prenotazione verrà inviato un link ad uno spazio di lavoro dove proporre i workshop che si intendono tenere e dove leggere quelli proposti da altre persone, ma la maggior parte dei workshop, di solito, vengono proposti durante l’incontro stesso.

A titolo informativo, ecco alcuni dei temi sui quali si sono tenuti workshops nelle edizioni precedenti:

  • Aspetti pratici del poliamore per principianti,
  • Comunicazione nonviolenta per la sana risoluzione dei conflitti,
  • Sesso più sicuro,
  • Equilibrio lavoro/relazioni,
  • Poliamore e politica,
  • Poliamore solista e anarchia relazionale,
  • Come e quando fare il coming-out poli,
  • Poly-privacy: equilibrio fra trasparenza e riservatezza delle informazioni fra partner,
  • Poliamore e femminismo,
  • Attivismo poliamoroso,
  • Negoziare le gerarchie,
  • Aspetti legali del poliamore.

Si sono anche tenute sessioni di consapevolezza corporea, contact improvisation, introduzione al tantra, coccolerie.